martedì 24 marzo 2009

Scie Chimiche a Radio Deejay

Oggi intorno alle 9.30 all'interno del programma "Il Volo del Mattino" è stato intervistato Rosario Marcianò sulla questione scie chimiche. Nulla in contrario sul fatto che Fabio Volo decida di intervistare qualcuno dei sostenitori di un complotto che coinvolgerebbe "miliardi di complici silenti" (Commento dell' 11/01/2009 di Corrado Penna 13.58), tuttavia sarebbe il caso di intervistare un esperto vero del fenomeno, qualcuno che abbia indagato scientificamente e in modo rigoroso tutte le anomalie riportate dai sostenitori del complotto. Teniamo presente che far pubblicità a certi siti dove ci si augura la morte (commento Straker-Rosario Marcianò 23/12/2008 ore 12.14) di tutti coloro che non ritengono plausibile il complotto è una responsabilità non indifferente.
Per chi non avesse ben chiaro che tipo di gente ha parlato oggi su radio Deejay faccio presente che proprio poco tempo fa si ragionava sul comprare un bazooka di seconda mano (commento piramide2012 al quale Rosario Marcianò alias Tankerenemy rispondenva "concordo") per abbattere i velivoli civili che rilasciavano le presunte scie chimiche.

Nonostante questi presupposti decisamente poco incoraggianti rimango disponibile per un confronto di qualunque tipo e continuo a sperare in una commissione che possa stendere un protocollo condiviso per accertare l'esistenza o meno del fenomeno. Purtroppo come ben sapete ad oggi ho ricevuto molte offese, ma nessuna apertura verso una collaborazione.
Ho scritto personalmente a Fabio Volo e spero che valuti con attenzione la possibilità di farmi intervenire in trasmissione. Vi terrò aggiornati.

23 commenti:

Hanmar ha detto...

Senti Simone, seriamente...

Ma tu credi veramente che volo, che gia' per due volte ha dato spago a rosario, sia disposto ad un confronto "serio"?

Maddai, per piacere.

Loro mica scendono al nostro livello, no?

Saluti
Michele

Simone ha detto...

Non lo so Hanmar, ma io non sarei così pessimista. Volo non fa altro che prendere delle notizie, valutarle e decidere se dargli spazio o meno. Fabio ora ha la possibilità di dare voce a chi la pensa diversamente e quanto meno non cerca di abbattere nessuno a colpi di bazooka, starà a lui scegliere che dare seguito alla mia richiesta o meno.
Se però ha ritenuto credibile quanto detto da Rosario vuol dire che abbiamo un problema di divulgazione delle informazioni. C'è anche un FAQ dedicata al servizio del Tg1, allora perchè viene continuamente ripetuto come se fosse un'anomalia?
Probabilmente perchè queste voci sono credibili sono quando si sente una sola campana, vediamo se Radio Deejay ha intenzione di sentire cosa ne pensa la scienza.

arturo ha detto...

si vabbè simone, se il meglio che puoi fare è tirare in ballo lo scherzo del bazooka, è meglio che ti fermi.

"vediamo se Radio Deejay ha intenzione di sentire cosa ne pensa la scienza."

io lo so angioni che ti vergogni di dire queste cose...e fai bene a vergognarti.

anche a te hanno fatto la solita ramanzina delle pioggie torrenziali e del cambiamento climatico?
quindi pensi che sia un male che la gente sappia..pensi questo angioni? bo..io non ci vedo il problema...la gente deve sapere, anche perchè non so cosa ti hanno detto di preciso, ma gli aerosol non sono proprio "assolutamente innocui"...anzi, fai delle analisi, dato che sei del mestiere, così ti accorgi che hanno preso per il culo anche te

"Ma tu credi veramente che volo, che gia' per due volte ha dato spago a rosario, sia disposto ad un confronto "serio"?"

michele...se per confronto serio tu intendi gli articoli di attivissimo e il tuo blog spazzatura....bè non sono cose serie e lo sai benissimo.
anche te mi sa che non hai le idee molto chiare.
fatti due analisi del terreno dove irrorano con costanza e ne ti rendi conto di come" gli aerosol in verità sono innocui o quasi".

Nico ha detto...

arturo, ma tu a che titolo parli di scie? Ti auto nomini anche tu ricercatore? Giusto per capire se prendi responsabilità per le accuse che fai a destra e a manca oppure se poi scaricherai tutto sui Marcianò.
Ricorda che l'ordinamento giuridico italiano (che Rosario invoca sempre) è molto chiaro sulle responsabilità di chi da supporta. E ricorda che c'è anche il reato di terrorismo in Italia.
Se preferite quella via per sostenere le vostre teorie mai provate, per me va bene. Penso però che sarebbe più saggio per voi contemplare la possibilità di un confronto pubblico dove sarà la gente poi a decidere di sua spontanea volontà riguardo alla valenza delle affermazioni delle due parti.

Inoltre, Arturo, le analisi per provare qualcosa - come al solito tocca ripeterlo - le devi fare tu che affermi che gli aerosol non sono proprio "assolutamente innocui". Facci vedere qualcosa che provi che questa frase è vera. Se non puoi, significa che è una menzogna.

Stiamo ancora aspettando i filmati e le foto di stormi di aerei passati a bassissima quota con scie che hai detto di avere fatto.

vale56 ha detto...

Purtroppo non sono molto convinto che Fabio Volo accetterà il confronto.
Stamattina ho mandato questa mail a Radio DJ

Cara radio DJ, visto che date ampio spazio alla bufala delle scie
chimiche, portata avanti da un personaggio beccato più volte a
falsificare le prove, vi chiedo di poter avere un dibattito in cui
anche le persone tecnicamente preparate (meteorologi, piloti...)
possano parlare e dire la loro sulle "presunte" scie chimiche.

Vi ricordo che nella letteratura scientifica non esiste nessun
riscontro a quanto raccontato da Marcianò, esistono solo riscontri
contrari.


Però non ho nessun dubbio sul fatto che Marcianò rifiuterà il
confronto, essendo la sua teoria basata SOLO su falsificazioni


Adesso aspettiamo la risposta

Simone ha detto...

Ragazzi Arturo viene qui una volta al mese, scrive un commento di sfida e poi sparisce per un altro mese senza mai prendere minimamente in considerazione le nostre argomentazioni. Invito quindi Arturo a rispondere a
Questo

e

Questo


Prego tutti di ignorare ogni commento di arturo che non risponda alle questioni lasciate in sospeso.
Arturo se non rispondi alle precedenti questioni non pubblicherò nessun altro tuo commento. Mi spiace, ma questo è uno spazio di dialogo e dibattito, venire qui e scrivere lunghi post per poi non rispondere alle obiezioni non è dialogo.

kassovitz ha detto...

@Arturo

"si vabbè simone, se il meglio che puoi fare è tirare in ballo lo scherzo del bazooka, è meglio che ti fermi."

Scherzo o no, ritengo l'affermazione è di una gravità assoluta perchè resa pubblica così che qualsiasi sciroccato può prenderla alla lettera.
Sarebbe come scrivere "prendete a badilate Arturo perchè se lo merita". Oh, ma detto tra noi, rimane una simpatica burla...non te la prendere a male Artù! :-)

"la gente deve sapere, anche perchè non so cosa ti hanno detto di preciso, ma gli aerosol non sono proprio "assolutamente innocui"...anzi, fai delle analisi, dato che sei del mestiere, così ti accorgi che hanno preso per il culo anche te"

Punto 1: Ok, la gente deve sapere, ma non unicamente la vostra "verità". Sai, esiste un bel principio in casi come questo: il contraddittorio (e Volo, almeno per adesso, se n'è dimenticato). So che per voi sciachimisti, abituati a censurare qualsiasi punto di vista differente dal vostro, tale vocabolo sia difficile da digerire, però viviamo in una democrazia dove anche le vostre teorie complottistiche basate sul nulla possono essere pubblicate.

Punto 2: "Fai delle analisi"...ecco, appunto Arturo, fai 'ste cavolo di analisi per controllare se ci sia effettivamente del marcio (e del bario) in quelle scie. Rigirate sempre la frittata. Siete voi che dovete dimostrare, voi che credete nella pericolosità dei presunti tanker. Mica noi. Anzi, Simone ha già fatto tanto in passato.
Quindi F-A-T-E L-E A-N-A-L-I-S-I!!!

kassovitz ha detto...

@Simone

"Prego tutti di ignorare ogni commento di arturo che non risponda alle questioni lasciate in sospeso"

Ops, mi hai anticipato di un minuto :-)

Simone ha detto...

Nessun problema, vale da adesso in poi. Grazie per la collaborazione.

tripponzio ha detto...

ma un confronto tra i "complottisti" e i presunti colpevoli (non i disinformatori, ma coloro che spargerebbero le sostanze), perchè non farlo? magari poi gli sciachimisti potrebbero anche mettere in pratica qualcuna delle minacce fatte in passato...

Claudio Casonato ha detto...

Comunque toccare il discorso scie è come toccare i fili dell'alta tensione.... ieri mi sono permesso di pubblicare una (brutta) foto di una (bella) scia ad anelli, e quel post ha già avuto 14 commenti, 83 visite uniche ed è balzato in testa all'elenco dei miei post più letti.... dati di Google Analytics.
Per non parlare delle offese (poi cancellate) su sciechimiche....

underek_ ha detto...

Vorrei porvi un quesito.

Una persona credente in questa teoria nel breve termine sviluppa un rinforzo delle sue convinzioni/credenze. Nel medio termine le convinzioni/credenze vengono mantenute, ulteriormente rinforzate, e/o abbandonate. Ma a lungo termine, che succede???

Nico ha detto...

prima o dopo la neuro?

Smart Null ha detto...

Ecco qui la prossima apparizione
di rosario:
http://tinyurl.com/c7k3ln

Tuoni, fulmini e saette? ;)

Nico ha detto...

Uh che bello.. ci vado.
Chi viene?

Simone ha detto...

Milano?! Davvero interessante....^^

Nico ha detto...

Sarebbe bello ci fosse Paolo così o'comandante potrebbe far vedere gli impianti bioplasmatici..

Simone ha detto...

eh si sarebbe proprio bello...ma siete proprio sicuri di voler andare così nella tana del lupo a sentire 3 ore di conferenza sulle scie? (domanda retorica, non rispondete prego)^^

Nico ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
underek_ ha detto...

Ma a lungo termine, che succede???

Mi autorispondo, si organizzano convegni. :)

Nico ha detto...

Commento illuminante http://tinyurl.com/cjkb7h

Hanmar ha detto...

Allora?
Qualche risposta da volo o da radio dj?

Saluti
Michele

Simone ha detto...

No Hanmar, avevo scritto proprio a Fabio, ma per ora nessuna risposta. Confido nei "tempi giornalistici" che spesso sono abbastanza lunghi.