giovedì 19 novembre 2009

Le misteriose scie a "U"

Chiedo scusa ai miei lettori, ma sono costretto a tornare sull'argomento scie chimiche. Per chi mi aveva chiesto un intervento sui fatti di Firenze nel 1954 chiedo di avere pazienza. Sto preparando il materiale, ma subisco continue interruzioni.

Ieri sera mi viene segnalato un "regalo" da parte del solito Comitato Tanker Enemy, ormai noto per porsi domande come: "la R.A.I. è una rete satanista?".
Il "regalo" consiste in un video su You Tube nel quale viene, per l'ennesima volta, ripresa una mia intervista vecchia "solamente" di 2 anni (per essere precisi registrata il 6 marzo 2008).
Non è la prima volta che quell'intervista viene riciclata per attirare un po' l'attenzione, in particolare era già stato fatto oltre un anno fa con un video che riportava l'audio manipolato al solo scopo di rendermi ridicolo. Quel video mi è stato molto utile negli anni perchè mostrandolo durante le conferenze ho potuto rendere evidente quali siano i metodi di argomentazione di alcuni dei sostenitori del complotto.

Ieri, probabilmente sapendo del mio compleanno, hanno pensato di farmi un secondo regalo e io non posso che ringraziare con questo post.
Ascoltando l'audio si evince subito che la domanda dell'intervistatrice è la seguente:

"Ecco, c'è un'altra cosa che volevo chiedere, lei giustamente mi dice ci sono queste situazioni, però mi spiega perché, secondo lei naturalmente, c'è un aereo che parte, fa una scia lunga poi si gira, torna indietro, poi si rigira, torna indietro, fa un giro, cioè, non ha nient'altro da fare quel pilota?"

e io giustamente rispondo che non ho mai visto una cosa del genere e infatti non la si vede nemmeno nel video. Insomma ci sono voluti due anni per raccogliere foto di aerei che seguono rotte curve e ancora nessuno aereo che fa avanti e indietro come aveva chiesto l'intervistatrice.

Il video vorrebbe far credere che se un aereo fa una curva allora rilascia scie chimiche. A parte la logica sfuggente secondo la quale se uno curva allora è parte di un complotto mondiale per avvelenare la razza umana, bisogna precisare che è da oltre un anno che la spiegazione di questo comportamento è presente sulle FAQ del Cicap:

"Se le scie chimiche sono delle polveri di vari composti, non si spiega come mai dovrebbero avere particolari comportamenti rispetto all'acqua contenuta nelle contrail. La spiegazione per parte di questi fenomeni è che il vento in quota può essere molto disomogeneo, e spostare tratti di scia in modo differente.
Chiarito questo capita spesso che aerei facciano curve per poter raggiungere la propria destinazione formando una scia curva. Non c'è nessun motivo per il quale un aereo dovrebbe andare sempre dritto senza mai curvare. Esistono anche voli compiuti per scopi particolari (telerilevamento, addestramento, aerofotografia) che prevedono rotte ad andirivieni con frequenti curve o variazioni di direzione, ma questo non prova in alcun modo che la scia da loro lasciata non sia di condensa. Le scie di condensazione seguono la rotta dell'aereo, non c'è alcun motivo che dovrebbe spingere a pensare che una scia di condensazione non dovrebbe avere la medesima forma della rotta eseguita dal velivolo."

Tutto ciò spiegherebbe anche un eventuale aereo che fa una serie continua di curve, ma quello che si vede nel video ha una spiegazione molto più semplice: si tratta probabilmente di "holding pattern" ovvero circuiti d'attesa nei quali vengono inseriti gli aerei per ritardarne l'atterraggio una volta partiti.

Ricapitolando viene citata un'intervista vecchia di 2 anni ponendo una domanda la cui risposta è pubblica da oltre 1 anno, non può che trattarsi davvero di un regalo confezionato appositamente per l'occasione.
Infatti, puntuali come orologi, una serie di persone, con la notoria educazione che contraddistingue un certo tipo di complottismo, iniziano ad offendere ed insultare. Riporto qui i commenti più belli prima che vengano tolti da You Tube:

lion76ify dice: "ma sto simoni angioni e proprio un coglione"

tanfasemoeire afferma: "ANCHE LA GIORNALISTA LO PRENDE IN GIRO E LUI: bbbbbb..mmmhhh..ssssh...aaaaaa ahh SIG. ANGIONI ALZI QUELLA CAZZO DI TESTA E GUARDI QUEL CAZZO DI CIELO ALMENO UNA VOLTA AL GIORNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"

miliona1re sentenzia: "Ateo,debunker e sicuramente infilato nella massoneria."

superpeppone69 giudica: "straker questa volta il male ha la faccia del pirla"

Niko010101 è uno dei miei preferiti: "NO Angioni, tu non sei uno scienziato, sei un lecca culo istituzionalizzato: ben ti stà !"

Grazie, grazie davvero, per il regalo ragazzi! Adesso potrò mostrare il vostro notorio approccio calmo e riflessivo durante i miei interventi. Sono sicuro che dopo aver letto argomentazioni di tale livello chiunque non potrà più avere alcun dubbio su chi e perchè sostiene l'esistenza delle scie chimiche.


Nota per chi decide di commentare: vi prego di astenervi da facili insulti o offese, qui si commenta civilmente, anche ciò che ciascuno più ritenere assurdo e incompresibile.

16 commenti:

Juleps ha detto...

Posso farti pure io gli auguri?

Sei proprio un grande *&%$£**ç

Ogni volta che apri bocca o scrivi qualcosa tiri fuori solo delle grandissime %%$£"°§*

Tu e tutti i tuoi amici debunker siete solo dei poveri °°§ç?%&/

Buon Compleanno
;-)

Skeptic ha detto...

eddai...ti hanno fatto un regalo... a caval donato...

Nico ha detto...

Simone: auguri!!!! :-))))

Gli sciachimizzati: poveretti.


Quando la gente apre bocca sul mondo aeronautico senza sapere nulla di nulla di cosa significhi volare.

Claudio Casonato ha detto...

Ritengo che questa frase e me dedicata, trovata in un post dei cari amici, riguardi anche te. La aggiungo ai mia augurissimi di Buon Compleanno!

Tra delinquenti stanno bene ed aloro agio tutti insieme. Casonato è della medesima pasta di eSSSe (Scattolo) e degli altri imbecilli. E' gente pericolosa. E' la feccia dell'umanità che si è venduta per quattro dollari sporchi. Sono i guardiani del sistema. Cani senza cervello.

underek_ ha detto...

Anzitutto auguroni :)

perdonami, ma questa è fantastica:

ateo, debunker e sicuramente infilato nella massoneria

ROTFL :D

Silent Bob ha detto...

Magari l'anno prossimo aggiungono "negro, ebreo, comunista" :)

tanti auguri :)

Gianni Comoretto ha detto...

Auguroni di cuore.

Io emergo oggi dalla suina, evidentemente gli antidoti che ci danno non sono buoni come una volta....

@Claudio: e di me non dicono nulla? sono invidioso, lo voglio anch'io un video....

Francesco Sblendorio ha detto...

Gianni, è semplice: puoi prendere uno dei miei e taroccarlo sostituendo la mia faccia con la tua.

Hanmar ha detto...

Piccolo appunto.
Quello mostrato nella parte iniziale del video NON e' un holding pattern.

Piu' probabilmente sono degli aerei militari impegnati in un'esercitazione o addestramento di qualche tipo, ad esempio un CAP, un refueling o una intercettazione di velivolo non identificato e/o in emergenza.

Ma tanto questo non lo capiranno mai.

Saluti
Michele

Terenzio il Troll ha detto...

Auguri Simone.
Ci chiedi di astenerci dai facili insulti: va bene se ne posto uno difficile (ovviamente, all'indirizzo dei nostri acrani colleghi del web)?

Che ne dici del canto dell'anfiosso?

"It's a Long Way from Amphioxus"

Oh a fish-like thing appeared among the annelids one day
It hadn't any parapods nor setae to display
It hadn't any eyes or jaws or ventral nervous chord,
But it had a lot of gill slits and it had a notochord.

CHORUS:
It's a long way from Amphioxus
It's a long way to us,
It's a long way from Amphioxus
To the meanest human cuss.
Well, it's good-bye to fins and gill slits,
And it's welcome lungs and hair,
It's a long, long way from Amphioxus
But we all came from there.

It wasn't much to look at and it scarce knew how to swim,
And Nerius was very sure it hadn't come from him
The molluscs wouldn't own it and the arthropods got sore,
So the poor thing had to burrow in the sand along the shore.

(CHORUS)

He burrowed in the sand before a crab did nip his tail,
And he said, "Gill slits and myotomes are all to no avail,
I've grown some metoplural folds and sport an oral hood,
But all these fine new characters don't do me any good."

(CHORUS)

He sulked a while down in the sand without a bit of pep,
Then he stiffened up his notochord and said "I'll beat 'em yet,
Let 'em laugh and show their ignorance I don't mind their jeers,
Just wait until they see me in 100 million years!"

(CHORUS)

My notochord shall change into a chain of vertebrae,
And as fins my metoplural folds shall agitate the sea;
My tiny dorsal nervous chords shall be a mighty brain,
And the vertebrae shall dominate the animal domain."

(CHORUS)

Simone ha detto...

@Hanmar

La mia voleva essere una spiegazione generica. Comunque credo che esistano holding di più aerei contemporaneamente, se qualcuno può confermare o smentire mi fa un favore.

Detto questo hai ragione e la tua obiezione vale per tutte quelle immagini. Potrebbero essere holding, ma potrebbero essere esercitazioni militari o anche aerei per lo sky writing.
Ci sono numerosi motivi per i quali un aereo potrebbe fare quelle manovre, continuo a non capire perchè alcuni definiscano "anomalo" tutto ciò che non conoscono.

Grazie a tutti per gli auguri ^_^

Colombo ha detto...

MORIREMO TUTTI!!! oggi o domani...

Orsovolante ha detto...

Auguri :-)

Certto che riuscire a vedere un complotto anche nel fatto che gli aerei virino....

Per quanto riguarda il video mi viene da dare ragione comunque a Simone.
L'unica cosa bizzarra è che gli aerei compiono la virata nello stesso tempo.
Questo li fa apparire come se volassero in formazione.
Però se si osserva attentamente ci si accorge che si trovano a 3 quote ben distinte. Infatti uno dei tre rilascia la scia quasi solo durante la virata. Essa appare meno persistente. Probabilmente è nella zona limite, come condizioni, per la sua formazione.
La separazione nelle Holding è ottenuta proprio assegnando livelli differenti di volo agli aerei.
L'effetto virata in formazione è dovuto,Probabilmente, ad una regola sommata ad una coincidenza.
La regola è che la velocità da tenere in circuito è rigidamente stabilità in base a determinate condizioni.
Stessa classe di aereo stessa velocità. Se per coincidenza si entra in circuito più o meno nella stessa posizione che altri aerei occupano su livelli differenti, l'effetto è quello del filmato.

E poi i piloti non sono computer... magari ci si diverte anche ad inserirsi sotto la scia di un altro aereo tanto per vedere com'è... o per salutare un amico. Non è pericoloso (c'è la separazione verticale), e non è nemmeno vietato.

PS la parola di verifica, generata casualmente, a questo commento è "airinc" ovvero la stessa parola che indica uno standard di bus trasmissione dati utilizzato in aviazione... visto che le coincidenze esistono :-)

Giuliano47 ha detto...

Un anno fa, alla vigilia di Natale, dovevamo atterrare a Chicago e proprio quel giorno ci fu una fortissima tempesta di neve.
L'aereo fu costretto a fare un "holding pattern", giri in tondo sopra il lago Michigan per quasi un'ora.

Giuliano47 ha detto...

Simone, sei il solito vittimista.
Ma quali insulti? Io ho visto questo:

"Hanno la faccia come il... "
Intendevano certamente
"Hanno la faccia come il piu' bel fiorellino"

Nico ha detto...

Giuliano, le holding in prossimità degli aeroporti di norma servono a far calare di quota gli aerei (raro) o per i circuiti d'attesa in caso di condizioni non favorevoli. Su tutte le carte degli aeroporti che si possono liberamente scaricare dal sito dell'Enav, sono segnate tutte le holding di questo tipo.
Alle volte viene fatta fare una holding ad alta quota quando c'è vento a favore e l'aeromobile guadagna troppa velocità. Questo lo avvicina all'aeromobile che viaggia sulla stessa aerovia prima di lui. I controllori tendono a mantenere una buona distanza proprio per evitare pericoli. Se qualche "esperto" delle scie diventasse un esperto anche di aviazione, saprebbe che ogni aereo che ha il FMS può intraprendere una holding su un qualsiasi fix semplicemente programmandolo con max 10 tasti, qualora la ce ne fosse richiesta da parte del controllore.
Ma che vuoi, è più facile terrorizzare la gente che usare la materia grigia e studiare un po'..